Free the sea from plastic

North Sails e Water Tribe assieme nel progetto “Free the Sea”, per diffondere la salvaguardia dei nostri mari dall’inquinamento della plastica

Uno studio su Science calcola per la prima volta la quantità di rifiuti di plastica che sono stati dispersi negli oceani. I risultati parlano di 275 milioni di tonnellate, circa 12,7 milioni di tonnellate ogni anno al regime attuale. Se non si interverrà al più presto per migliorare lo smaltimento dei rifiuti nelle zone costiere, la quantità di plastica nei nostri mari potrebbe aumentare di dieci volte entro il 2025, continuando a crescere ancora almeno fino al 2100. Questo studio ci da un senso di quanto ancora ci sfugga, e di quanta plastica dobbiamo ancora scovare negli oceani per arrivare al totale. Al momento sono stati raccolti dati solamente sulla plastica che galleggia nelle acque, ma deve essercene una quantità enorme sul fondo del mare e sulle spiagge. Un problema che si ripercuote anche nella catena alimentare. Per arrivare ad una soluzione reale del problema, bisogna coordinare gli sforzi sia a livello globale che locale. Tutti devono fornire il loro contributo!

North Sails e Water Tribe, assieme per un grande progetto

In che modo la bottiglia d'acqua di ieri può aiutare a mantenere puliti gli oceani di domani? Quando diventa parte della collezione di T-shirt Free The Sea North Sails, realizzata interamente con Recovered Blue©, un nuovo filato prodotto con il 100% di cotone riciclato e bottiglie in PET. Lo staff Water Tribe questa estate vestirà la capsule collection di t-shirt “Free The Sea” di North Sails. Recoverd blue© ricicla i rifiuti di plastica e tessili trasformandoli in un filato che ha un impatto positivo sull’ambiente: 4.3 milioni di flaconi PET riciclati ogni anno. 4 flaconi in PET = 1 T-shirt North Sails Water Tribe. E’ cominciata così questa stagione per tutti noi, sposando la mission di North Sails “Free the Sea”, introdotto ai nostri skipper durante la formazione invernale, avviando dunque un percorso etico e sostenibile che da oggi in poi Water Tribe porterà a bordo anche delle proprie flotte.

I partecipanti alle vacanze in barca a vela a partire da questa estate, saranno coinvolti in attività di sensibilizzazione volte a favorire un nuovo senso di comprensione e di educazione del consumatore al cambiamento e alla tutela dei mari dall’inquinamento della plastica.

Nelle cambuse proposte da Water Tribe saranno utilizzati sacchetti compostabili e saranno banditi oggetti di plastica monouso (bicchieri, piatti, cannucce). Saranno inoltre ottimizzate le riserve d’acqua con l’utilizzo di bottiglie da 10 litri che ridurranno del 90% la plastica del vuoto da acqua.

A tutti gli equipaggi partecipanti alla vacanze Water Tribe, verrà fornita una “North Sails Bag” che potrà essere impiegata per la raccolta della plastica sulle spiagge toccate dalle nostre flotte. Tutti gli equipaggi potranno quindi attivamente partecipare alla salvaguardia dei litorali del Mare Nostrum. Un piccolo contributo per il nostro futuro e quello dei nostri oceani.

I nostri skipper saranno testimonial e promotori verso tutti gli equipaggi delle attività sopra elencate e quello che in ogni flotta si dimostrerà il più sensibile al tema non solo della raccolta della plastica ma anche in una gestione assennata di quella a bordo, verrà premiato da Water Tribe con T-Shirt e gadget North Sails.

Questi gli hashtag da usare nelle foto che testimonieranno il vostro impegno, assieme al nostro: #wearewatertribe #northsails #freethesea #sailbeyoindplastic inoltre tagga @northsails_collection


NEWSLETTER

Inserisci la tua email per rimanere in contatto: